ABBIAMO ANCORA BISOGNO DI URLARE

Come sarà smettere di sopravvivere?

Stare a galla. 
Mangiare in bianco.
Fare sempre la stessa strada.
Siamo stufi di ciò che non accade. 
Abbiamo ancora bisogno di urlare.

Noi siamo gli aabu e questo è il nostro secondo disco, il nostro urlo quotidiano.
Abbiamo perso una guerra che non è stata mai nostra.
Non ci fidiamo più, nemmeno dei “ti voglio bene”. Soprattutto dei “ti voglio bene”.
Hanno già inventato tutto.
Ci sono poche notti che non dimentichiamo, il resto del tempo è stato un abituarsi alla noia.
Siamo effetti collaterali.
Siamo la somma di tutte le cose sbagliate e non ci salverà nessuno, se non sappiamo neanche urlare.
Le facce pulite non sanno più che guancia porgere.
Questa è la rivolta degli schiavi.

Abbiamo tutti passato momenti di rabbia in cui avremmo voluto urlare fino a farci male alla gola. Ci siamo trovati in situazioni grottesche, dove era meglio tacere anche se la voglia di sfogarsi era enorme.
Il nostro secondo album parla di noi e di voi. È l’urlo che abbiamo represso troppo a lungo.
Tutti abbiamo ancora bisogno di urlare.

“Abbiamo ancora bisogno di urlare” è già anche il vostro disco.